Tecniche di scrittura per coinvolgere il lettore

1.71 Catturare l’attenzione dell’utente

Esistono diversi espedienti che contribuiscono ad attirare l’attenzione del lettore e a tenerla alta lungo tutto il testo.

Ecco una lista di accorgimenti da tenere sempre a mente quando scrivi un articolo per il blog.

  1. Usa la seconda persona singolare o plurale: tu o voi
  2. Rivolgersi a una nicchia specifica e ricrea il contesto che il tuo target conosce bene
  3. Parla dei benefici che il lettore potrà trarre dai tuoi contenuti
  4. Differenziati dai concorrenti del tuo settore
  5. Fornisci risposte

La parte del testo deputata ad agganciare immediatamente l’attenzione del lettore è l’introduzione del testo.

Ti suggeriamo 3 metodi validi per scrivere un’introduzione accattivante.

Metodo 1: Domanda + Risposta

Domanda: poni una domanda al lettore, una domanda pertinente alle ricerche digitate (es.: come si fa un business plan?) o, meglio, un quesito che mostri empatia.

Risposta: offri la risposta mostrando di avere la soluzione ai dubbi o problemi del lettore.

Esempio:

Domanda: Hai un’idea d’impresa vincente ma non sai da dove iniziare per avviare una startup?

Risposta: In questo articolo ti spiego cosa significa diventare imprenditore e di cosa hai bisogno per avviare la tua attività, senza cadere in brutte sorprese.

Metodo 2: Comprensione + Promessa + Anticipazione

Comprensione: riconosci il problema del lettore e esprimi comprensione e condivisione

Promessa: fai una promessa che sei in grado di risolvere il problema del lettore

Anticipazione: fornisci un’anticipazione di come risolverai il problema

Esempio:

Comprensione: Trasformare un’idea in impresa è una grande sfida, e l’ho testato sulla mia pelle. Soprattutto, in un Paese in cui i talenti e le buone idee rischiano di incagliarsi nel ginepraio della burocrazia.

Promessa: Proprio per questo, sono qui per dirti che riuscirai sicuramente a superare tutti gli ostacoli, se metterai in pratica i miei consigli. Sono imprenditore da 7 anni e da 2 offro consulenza a chi come te vuole mettercela tutta per fare della sua passione, delle sue idee un business di successo.

Anticipazione: Questa è una guida essenziale alla creazione di una startup. In questo articolo scoprirai quali sono i requisiti per costituire un’impresa: business plan, adempimenti burocratici, caratteristiche dell’aspirante imprenditore.

Metodo 3: Crea un ponte

Situazione desiderata: Descrivere la condizione a cui aspira il lettore

Situazione reale: Descrivere le difficoltà, i rischi, gli ostacoli che quel desiderio comporta.

Ponte: Spiega che c’è un metodo per esaudire quel desiderio, che tu lo conosci e che puoi svelarlo.

Esempio:

Situazione desiderata: Immagina quanto sia appagante vivere delle proprie passioni, delle proprie idee.

Situazione reale: Peccato che solo in pochi riescano a farlo. Perché per campare con il proprio sogno bisogna tenere i piedi ben saldi a terra.

Ponte: Ebbene, questa è una guida alla realizzazione dei propri desideri. E le uniche magie di cui hai davvero bisogno sono: pianificazione e strategia. Lascia che ti illustri questo percorso, tappa per tappa.

Sviluppare le sottosezioni

Ogni sotto sezione deve sviluppare un particolare argomento. Il titolo può contenere la relativa keyword o parte di essa. Se usi WordPress, metti i sottotitoli in H2

Es 1): Cosa puoi vedere a berlino se rimani 4 giorni

Es 2): Visita di 4 giorni

Frasi utili da utilizzare:

Frasi utili che servono per mantenere alta l’attenzione del lettore. Da usare a piacere lungo il testo.

Ma aspetta, c’è di più…

Ma le sorprese non finiscono qui

Lascia che ti spieghi meglio…

Ora, c’è un’altra cosa che devi tenere presente…

Proprio così, hai letto bene

Write your comment Here